Lettere a Mons. Carinci

L’Epistolario Maria Valtorta – Mons. Alfonso Carinci svela molte piccole cose. La deferenza di lei, l’ammirazione di lui, la serietà di lei, le difficoltà vaticane di lui, il desiderio di farsi capire di lei, l’accoglimento del dono di lei da parte di lui. Un intreccio fatto di molte parole di lei e di pochissime, pesate e calcolate, di lui. Lucidità assoluta di lei e accoglienza controllata di lui fino a misurare le parole o spiegare anche le cose minime per lei. Ma in fondo è la semplicità, la veracità di entrambi e la stima reciproca che viene evidenziata nelle lettere.