I Quaderni del 1944

Questo testo contiene tutto quello che Maria Valtorta ha ricevuta dal Cielo a parte quello che è andato a formare “L’Evangelo come mi è stato rivelato“. La distinzione è redazionale. Sono presenti anche sue considerazioni e aggiunte di quanto gli va accadendo. Il termine di riferimento è sempre il suo direttore spirituale.
Sparso in vari giorni c’è anche il “Vangelo della Fede“. Serie di visioni sul tipo di quelle dell’Evangelo, ma che riguardano atti di martiri della prima Chiesa salvo poi prolungarsi fino al ricevimento delle stigmate di san Francesco.

Anche qui dobbiamo aggiungere che il titolo è redazionale e un po’ sviante. Scritto sulla linea di fuoco della II guerra mondiale anche questo meritava un titolo più adatto.